Magazine by

La sede di HEINEKEN non è cambiata, ma non è più la stessa

Spazi molto connotati che fanno parlare i brand, la filosofia e le sfaccettature di un grande gruppo
18/5/2020
Written by
Share:

Il Gruppo olandese occupa cinque piani dell’Edison Business Center, un polo terziario progettato nel 2009 da Garretti Associati fondendo design e tecnologia con l’utilizzo di materiali naturali e attenzione al risparmio energetico, inserito nell’ampio progetto di riqualificazione dell’area industriale dismessa di Magneti Marelli a Sesto San Giovanni. 

 

All’ingresso a piano terra vi è una nuova reception dedicata al brand Heineken® e uno spazio dedicato a Dibevit, azienda controllata dal marchio olandese e leader nell’importazione dei prodotti delle più importanti birrerie belghe e tedesche,organizzato con un’area operativa in open space, la zona bar con bancone e sedute, le sale riunioni per 6 e per 10 persone. Lo stile essenziale della parte uffici dialoga con il mood vintage del bar arredato con tavolini e sedute in stile industrial, lampade realizzate con bottiglie di riuso, mensole ricavate da pallets, lavagne con cornice in legno grezzo, porte metalliche,specchi con vetro anticato.

Negli altri piani (dal quarto all’ottavo) la grande sfida per DEGW è stata quella di completare il rinnovamento degli spazi lasciando il personale al lavoro.

In particolare, la progettazione si è concentrata sul benessere delle persone di HEINEKEN Italia, con una cura speciale all’illuminazione e all’acustica con l’inserimento di nuovi pannelli acustici a soffitto, alla presenza del verde e al design degli spazi. La disposizione degli arredi e delle postazioni lavoro è in grado di rendere sereni e produttivi i lavoratori perché l’architettura e il design contribuiscono all’innovazione e incidono sulla qualità del lavoro e del tempo.

Gli uffici HEINEKEN incoraggiano il movimento, l’interazione, la condivisione e lo scambio di idee. L’uso dei materiali (mattoni, cemento,legno, finiture grezze) restituiscono un sapore autentico agli ambienti.

L’area prettamente operativa è stata fortemente ridotta a favore di spazi di condivisione e sale meeting dove si è concentrata la progettazione di Physical Branding sviluppata da FUD.

Il compito è stato molto articolato e complesso perla varietà e ricchezza di storie diverse da raccontare: dalla responsabilità sociale, alla sostenibilità e in generale alla cultura della birra in tutte le sue declinazioni.

Tra i principali fini del gruppo HEINEKEN, presente in Italia dal 1974, vi sono infatti quelli di valorizzare la birra in ogni suo aspetto, a partire da quello culturale, garantendo standard qualitativi elevati,promuovendo marchi locali e un consumo responsabile.

I temi sono distribuiti in modo organico: i brand su cui punta l’azienda e valori fondanti come la sostenibilità, la storia, la cultura della birra, le innovazioni, la produzione e la distribuzione.

Il lavoro di FUD è consistito nel declinare nello spazio in modo partecipato e attento l’immagine definita e già molto forte dell’azienda e di tutte le sue anime.

Ogni sala riunione è fortemente connotata da pannelli e grafiche – concepiti da FUD – che evocano e veicolano messaggi e comunicazioni importanti per l’azienda. Come l’Università della Birra, i processi di maltazione,cottura, fermentazione, i birrifici, l’attenzione verso il fotovoltaico, etanti altri.

 

Come l’azienda, anche la sua sede è ora un universo valoriale fatto di territori, persone, brand, tradizioni locali.

May 18, 2020
Progetti
Written by
Share:
Unione, aggregazione e contaminazione ci fanno crescere ogni giorno in questo magico laboratorio di idee.