Magazine by

Lombardini22 goes to New York

Microsoft House vince American Architecture Prize
Written by
Share:

Microsoft House vince American Architecture Prize nella categoria Interior Design / Workplace. Il progetto, già vincitore nella stessa categoria di Iconic Award, si inserisce in un percorso che Microsoft Italia ha intrapreso da anni all’insegna del “New World of Work”, un approccio alle dinamiche professionali che prevede  una maggiore flessibilità dei propri collaboratori nell’ottica dello smart working, l’utilizzo di spazi funzionali e di tecnologie innovative per massimizzare la collaborazione. Il benessere e la conciliazione delle esigenze personali e professionali sono il fulcro attorno al quale ruotano la gestione del tempo e il modo di lavorare e dove la flessibilità diventa un importante strumento per il raggiungimento degli obiettivi.

In questo processo DEGW ha creato spazi interni dove i valori aziendali si fondono con i nuovi modi di incontrarsi e lavorare creando un workplace dinamico e collaborativo, composto da ambienti innovativi, funzionali ed esperienziali. Le nuove modalità di concepire gli spazi rappresentano un diverso modello di lavoro. Lo smart working è un percorso di sviluppo e innovazione che consente di far evolvere l’organizzazione e ritrovare giacimenti nascosti di entusiasmo ed energia, attraverso un workplace dinamico e collaborativo.

AAP - L'American Architecture Prize ™ è uno dei premi più rispettati del settore e mira a mostrare il talento e la visione unica degli architetti in tutto il mondo, riconoscendo l'eccellenza di edifici architettonici innovativi, ma anche chiari e pratici. AAP celebra i talenti che spostano i confini, fissando nuovi standard.

Alessandro Adamo, client leader, e Giuseppe Pepe, design leader, voleranno a New York il 27 ottobre per la cerimonia di premiazione presso lo Sky Room del New Museum of Contemporary Art.

October 12, 2017
Cosa sta Succedendo?
Written by
Share:
Dobbiamo progettare in modo innovativo, per poterci voltare e vedere scenari futuri.