Magazine by

Il design di nuovi format alberghieri

Il rilancio del sistema hotel Italia
Written by
Share:

L’Italia è un Paese di hotel a 3 stelle, lontano dagli standard internazionali e dalla domanda turistica estera, che chiede sempre più strutture dalle 4 stelle in su.
I dati riportano che ben il 46,1% dei 33.290 alberghi italiani è classificato a 3 stelle, mentre i 5 stelle sono solo 428, pari all’1,3% del totale.

Un altro dato significativo mostra che circa il 55% degli hotel italiani è composto di microstrutture che hanno meno di 24 camere. Le ultime statistiche del 2016 mostrano un notevole incremento della richiesta di hotel upper upscale e luxury. Il mercato dello sviluppo e della ricerca si sta quindi polarizzando, confermandola componente strutturale dell’offerta italiana: da un lato strutture di alto livello allineate allo standard internazionale e dall’altro hotel di fascia mid scale&economy.I nuovi format di quest’ultimo settore, declinati da un design originale e creativo, si stanno affacciando come proposte concrete e fortemente radicate, e il loro successo è un motivo di riflessione. 

L’offerta alberghiera in queste nuove formule è imperniata sull’architettura degli spazi e sulla capacità dell’interior designer di declinare al meglio accoglienza e servizi che, nell’offerta tradizionale, tendono a essere rigidamente standardizzati. Grazie a novità come il coworking, la possibilità di usufruire di soggiorni brevi, brevissimi o di medio periodo, e soprattutto un modo radicalmente nuovo di concepire gli spazi comuni, i diversi format sul mercato come Generator, Moxy, Yotel, The Student Hotel stanno intercettando la fascia di mercato che abbandona la formula del vecchio hotel 3 o 2 stelle e che agli alberghi tradizionali preferisce Airbnb. Per il mercato italiano che ha una grande quota di hotel mid scale&economy la via di un approccio innovativo di questo tipo, che attraverso l’interior design proponga soluzioni nuove e originali,sembra sempre più urgente e necessaria come soluzione a una costante perdita di utenti e di quote di mercato.

May 4, 2017
Cosa sta Succedendo?
Written by
Share:
Meno creatori, più compositori: noi architetti e ingegneri possiamo integrare competenze, armonizzando la nostra melodia con nuove scienze e tecnologie.