Magazine by

Hospitality Players

Nuovi scenari dell'ospitalità
Share:

Il quarto evento del programma culturale di Lombardini22 per il 2018 è dedicato ai nuovi format e scenari dell'ospitalità.

Intervengono:

Giuseppe Vagge, Direttore CBRE

Pierpaolo Bernardi, Strategy & Development Director JSH Hotels & Resorts

Modera:

Giuseppe Varsavia, Director Eclettico Design

Nel mercato hospitality ci sono i soliti scenari, quelli che conosciamo bene e a cui siamo abituati, e poi ci sono gli altri scenari. Ne nascono uno dopo l’altro, a colmare la distanza tra la domanda – le necessità delle catene internazionali, i brand innovativi, i trend del lifestyle… - e la rigidità dell’offerta attuale.

Perché una distanza c’è. È una percezione che dura ormai da un paio d’anni. ogni giorno sempre più forte. L’offerta immobiliare è ferma ed è abbastanza rigida, gli edifici oggi disponibili spesso non hanno le caratteristiche di flessibilità che i brand cercano, sempre di più nelle premium destination.

È proprio in questa distanza che nascono e si adattano i nuovi format dell’ospitalità. Lo sforzo è, sempre più, quello di adattarsi all’offerta disponibile per creare nuove opportunità e, partendo dall’immobile, all’utente finale un prodotto. Questo avviene solo dopo una progettazione analitica e consapevole, che preveda un ragionamento approfondito sulla collocazione e declinazione del prodotto alberghiero”.

A proposito di nuovi formati, l’ibridazione si sta sempre più affermando nel Real Estate, complice un’utenza sempre più dinamica e demanding: gli uffici, le residenze assorbono i programmi funzionali e i servizi che da sempre contraddistinguono il mondo dell’hotellerie (generalmente leisure, fitness, f&b, meeting, spa etc.) e viceversa.

La contaminazione è irreversibile. Una tendenza che mette in questione il modo tradizionale con cui l’architettura affronta i propri temi progettuali: ed è sostanzialmente un trend che vede nell’Hotel un modello tipologico che si sta propagando ad altre tipologie, contagiandole e ibridandole con la sua galassia di funzioni e servizi.

Durante la conversazione analizzeremo le visioni dei brand e le tendenze in atto, per tracciare insieme lo scenario del futuro.

Se sei interessato scrivi a eventi@lombardini22.com

I Relatori

Pierpaolo Bernardi è imprenditore dell'ospitalità da più di 25 anni e docente presso la School of Hotel Administration della Columbia e della Cornell University. Nel corso degli anni è stato a capo di oltre 50 iniziative di investimento e gestione hotel italiane, attraverso contratti di leasing e gestione. Attualmente è Strategy & Development Diretor di JSH Hotels & Resorts, società privata di gestione multi-franchisee leader in Italia, nata nel bel mezzo della crisi per generare valore di beni alberghieri per NP e / o beni in difficoltà. Il boutique hotel duoMo a Rimini, creato con l'icona designer anglo-israeliana Ron Arad, è stato premiato nel 2007 come miglior piccolo hotel al mondo da Travel & Leisure.

Giuseppe Vagge è direttore di CBRE dal luglio 2008 e responsabile delle joint venture CBRE Italia con il team CBRE Hotels EMEA London. Si occupa di consulenza per lo sviluppo, vendita di asset e processi di selezione degli operatori. Prima di entrare a far parte di CBRE Hotels Italy, ha collaborato con Pirelli Real Estate come membro del team di gestione patrimoniale immobiliare della società e ha creato le basi per una business unit di asset management di proprietà alberghiere. Tra le sue esperienze anche la co-fondazione di Plant Property Consultants nel 1994, società di consulenza immobiliare indipendente con sede a Genova e Milano. 

July 5, 2018
Cosa sta Succedendo?
Share:
Dobbiamo progettare in modo innovativo, per poterci voltare e vedere scenari futuri.