Magazine by

CNCC Awards 2018

Riconoscimento a tre progetti firmati L22 Retail
Written by
Share:

Al CNCC Awards 2018, il riconoscimento annuale che premia il valore architettonico, tecnico e della sostenibilità di nuove realizzazioni e ristrutturazioni di Complessi Commerciali associati al CNCC, sono stati riconosciuti tre progetti firmati L22 Retail, la business unit del Gruppo specializzata nella realizzazione e restyling di spazi commerciali.
Complimenti a Unicoop Firenze, Svicom e Gallerie Commerciali Italia.

Il premio CNCC Design Award, nella categoria Refurbishment, è stato assegnato a Centro*Mugello (GLA da 5.000 a 30.000 m2), parte di Reelooking,  il grande progetto di rinnovamento di molti centri commerciali di Unicoop Firenze.

Ingresso Centro*Mugello

Il centro Agliana, sempre parte di Relooking, presentato da Svicom, si è aggiudicato il Certifate of Merit nella categoria refurbishment (GLA da 5.000 a 30.000 m2). Certificato di merito, nella stessa categoria anche per Fanocenter, presentato da Gallerie Commerciali Italia. (GLA da 5.000 a 30.000 m2).


Centro*Mugello

Il Restyling di Centro Mugello aveva l'obiettivo di trasformare le criticità in punti di forza, negli spazi interni ed esterni e nelle relazioni che questi stabiliscono con il territorio circostante. L’obiettivo è stato la costruzione di una mappa di coerenze, tenendo conto di tutti quei parametri che in un centro commerciale devono considerarsi fondamentali, restituendo un senso di domesticità e di calore, per avvolgere e coinvolgere il socio e cliente, fino a farlo sentire davvero a casa propria. Il progetto ridisegna l’ingresso con l’obiettivo di trasmettere i valori dell’accoglienza, della naturalità, caratterizzandolo e dandogli una nuova identità. Sfrutta le forme esistenti donandogli un’altra connotazione: più colorata, più moderna, energica. Nuovi materiali e finiture si integrano a quelli vecchi per generare un approccio positivo e gioioso al centro commerciale.

Interno Centro*Mugello
Pensilina esterna Centro*Mugello
Insegna esterno Centro*Mugello

Le tecnologie e le tecniche di progettazione utilizzate per il restyling hanno consentito di mettere in risalto le caratteristiche dell’edificio preesistente, valorizzando il brand di Unicoop Firenze e le sue anime sociali e relazionali, rafforzandone la contemporaneità, sia nell’immagine sia nei servizi. Entrando, i valori principali del progetto diventano domesticità, comfort e chiarezza per ridare luminosità, linearità e armonia agli spazi, dando al visitatore la libertà di sentirsi a casa.

Centro*Agliana

Ingresso Centro*Agliana

Il Restyling di Centro*Agliana propone maggiore visibilità e caratterizzazione agli ingressi, anche attraverso un nuovo disegno per il landscape antistante, così da rendere più gradevole il passaggio dai parcheggi agli ingressi, integrando con zone verdi e spazi di seduta dedicati alle persone.

Il progetto si divide sostanzialmente in due parti d’intervento: la galleria, più luminosa, attrattiva e caratteristica, e la nuova piazza, che crea un interessante spazio d’incontro per la comunità. Il nuovo layout sviluppato richiede innanzitutto di riconsiderare la conformazione dei controsoffitti per adattarli a una nuova veste architettonica, integrata con quella esistente.

Interno Centro*Agliana

Centro Agliana è una testimonianza di successo di come la grande distribuzione può influenzare positivamente l’evoluzione della città. Un intervento particolarmente significativo in quanto rappresenta una riqualificazione del patrimonio esistente e non di una nuova edificazione. Una strada di responsabilità civile che può essere ulteriormente sviluppata per il beneficio dei centri urbani.

Fanocenter

Al Centro di Fano, già punto di riferimento del proprio territorio, L22 Retail ha dato un’impostazione forte, volutamente senza tempo e rivolta con particolare attenzione ai giovani. Il repertorio di forme e suggestioni classiche rivisitato in chiave contemporanea si ispira alle tradizioni locali e alla sartorialità nella lavorazione di tessuti e materiali. La tradizione del tessile delle Marche è il principio generale che caratterizza profondamente la nuova immagine del Centro e ne rende coordinate le diverse modulazioni e cadenze.

Ingresso Fanocenter

La ricerca formale condotta in fase di progetto ha guardato con attenzione alle caratteristiche di Fano e ha trovato nell’intenso uso del mattone cotto – nelle mura della città, nelle facciate di molti palazzi del centro storico – un fattore caratterizzante da riproporre in modo contemporaneo anche nelle soluzioni del Centro. L’obiettivo raggiunto è stato quello di ottenere un alto tasso di riconoscibilità grazie al valore condiviso della tradizione.

Ingresso Fanocenter

Gli interni sono sviluppati secondo le suggestioni scaturite dall’analisi dei topoi più significativi del luogo: eleganza, sartorialità e artigianalità da cui sono derivati approcci progettuali basati su termini come intreccio, trama, matericità.

Gli interni vivono secondo due diverse essenze, in una caratterizzazione bipartita eppure armonica.

Interno Fanocenter

Grande enfasi è stata data alla nuova food court ispirata al viaggio, aperta verso l’esterno secondo un format commerciale contemporaneo che vede il relax e la ristorazione punti nodali dell’esperienza da regalare ai propri clienti.

April 5, 2018
Cosa sta Succedendo?
Written by
Share:
Meno creatori, più compositori: noi architetti e ingegneri possiamo integrare competenze, armonizzando la nostra melodia con nuove scienze e tecnologie.